/ 30th aprile, 2022 / News /

Stai programmando la tua prossima vacanza alle Eolie e ti stai chiedendo cosa fare ad Alicudi in primavera?

Piccola e selvaggia, è meta gettonata dai turisti che sognano l’avventura e desiderano immergersi in un’atmosfera senza tempo.

La sua superficie è infatti percorsa da numerosi sentieri, che collegano le contrade e rivelano, passo dopo passo, incredibili meraviglie. Si tratta, perlopiù, di percorsi accessibili a tutti; l’unico itinerario consigliato solo agli escursionisti esperti è quello che, da Alicudi Porto, conduce alla cima della montagna.

Se all’avventura preferisci la quiete, potrai trovarla sulle spiagge – specialmente in primavera.

La Spiaggia del Porto è tra le più suggestive, perché è formata da una distesa di ciottoli neri “spaccata” in due proprio dal porto e bagnata da un mare cristallino.

Anche la Spiaggia Bazzina è caratterizzata dalla presenza di ciottoli. Situata nei pressi dell’omonima contrada, proprio come quest’ultima può essere raggiunta solo in barca. I suoi fondali sono profondi e ricchi di bellezze da scoprire, facendo snorkeling o una vera immersione ricreativa.

Ma ad Alicudi in primavera anche i piccoli centri abitati mostrano il fascino del risveglio: Contrada Tonna, con le tipiche abitazioni eoliane e i muretti a secco, Pianicello, autonoma e abitata da una comunità di madrelingua tedesca, e la già menzionata Contrada Bazzina.

Non vedi l’ora di visitarla?

Dall’Hotel Pinnata Lipari potrai spostarti facilmente verso le altre isole.

Prenota adesso il tuo soggiorno e scopri i pacchetti a te riservati. Ti aspettiamo!

  •  
  •  
  •