/ 9th giugno, 2018 / News /

Hai già in programma la tua prossima vacanza alle Isole Eolie? Se ami l’avventura e vuoi scoprire il lato più selvaggio delle Sette Perle, il Gran Cratere della Fossa di Vulcano deve assolutamente far parte delle tue prossime mete.

Non si tratta di un tour particolarmente impegnativo, l’importante è avere con sé tutto quel che serve: scarpe comode e una scorta d’acqua sufficiente a sostenerti durante il viaggio.

Ricorda poi che è sconsigliato effettuare l’escursione durante le ore più calde.

Il percorso comincia da un sentiero a pochi minuiti dall’approdo di Levante, e si districa tra ginestre e massi vulcanici.

Per arrivare al Gran Cratere è necessario camminare per circa 45 minuti. Una volta raggiunta la vetta, il panorama lascia davvero senza parole; Alicudi, Filicudi e Salina si scorgono fiere in mezzo al mare. A sud si intravede invece la Sicilia, su cui spicca l’Etna.

La depressione del Gran Cratere presenta un diametro di circa 500 metri. Le fumarole e le sorgenti termali restano l’unica manifestazione visibile della sua attività; l’ultima grande eruzione, infatti, è avvenuta nel 1980.

L’aria sa di zolfo, il terreno presenta un tipico colore che va dall’ocra al rosso. Una volta terminata l’escursione, dovrai semplicemente ripercorrere il sentiero dell’andata per tornare al punto di partenza.

Sei alla ricerca di una struttura che offra comfort, relax e qualità alle Isole Eolie? L’Hotel A’ Pinnata, sulla panoramica baia di Porto Pignataro a Lipari, fa al caso tuo.

I suoi numerosi servizi sono studiati per cogliere ogni esigenza del cliente, e la location permette di godere del magnifico panorama delle Isole Eolie.

Prenota adesso il tuo soggiorno!

  •  
  •  
  •